Strada dei Vigneti Alpini

DURATA: 2 giorni / 1 notte

Week-end sabato e domenica

 

Giorno 1 Rivarolo, Agliè, San Giorgio, Caluso

Incontro con gli accompagnatori a Rivarolo Canavese

10.00 visita del Castello di Malgrà
Il castello fu costruito tra il 1333 ed il 1336 dal feudatario conte Martino di San Martino. Rimase ai conti di San Martino sino alla metà del XVII secolo e fu poi soggetto a vari cambi di proprietà. Ampliato a più riprese nei secoli successivi la sua edificazione, nel 1982 è stato acquisito dal Comune che lo ha destinato a sede di mostre, concerti ed eventi culturali. Dopo la visita pranzo presso la vinosteria-ristorante vicino al Castello dove gli ospiti potranno mangiare piatti tipici della nostra tradizione abbinando una degustazione di vini.

14.30-15.00 trasferimento ad Agliè e visita del Castello ducale, che, con la sua storia lunga sette secoli, ha visto il passaggio di duchi, principi e re.

15.00 – 16.30 (1h30 circa di visita)
Il Castello di Agliè, già proprietà dei marchesi San Martino e poi dei Savoia è circondato da un parco con alberi secolari e grandi serre, e conta oltre 300 stanze con un patrimonio di arredi e collezioni prezioso ed eterogeneo, che spazia dai quadri ai reperti archeologici, fino alle sorprendenti raccolte ornitologiche e orientali. Il Salone da Ballo affrescato e la successione di ambienti d’epoca perfettamente conservati rendono il castello un trionfo di eleganza e splendore. Possibilità di visitare il piano nobile e il parco.

16.30 – 16.40 circa: trasferimento in bus a San Giorgio Canavese per visita e degustazione presso l’azienda vinicola Orsolani.

16.40 – visita guidata della cantina Orsolani, famosa per la produzione di Erbaluce. Quattro generazioni si sono succedute nella Famiglia Orsolani che vanta una storia lunga più di 120 anni. I loro vini sono caratterizzati da tradizione e personalità e racchiudono l’essenza del Canavese. Dopo la visita è prevista una degustazione.

18.30 – 18.40 trasferimento all’hotel Erbaluce di Caluso.
Cena presso il Sardi's Restaurant dove gli ospiti potranno degustare piatti della cucina tipica e tradizionale in abbinamento a vini canavesani presentati dai produttori.

 

Giorno 2 Damanhur, San Giorgio

9.00 dopo la colazione incontro con gli accompagnatori

9.00 – 9.20 partenza da Agliè e trasferimento a Baldissero Canavese.

9.30 Arrivo al Centro Visitatori della Federazione di Damanhur.
In mattinata si visiterà Damjl, l’area centrale di Damanhur, dove si scopriranno la storia e la filosofia della Federazione, rappresentate attraverso l’arte, i labirinti in pietra, gli altari e molto altro. Successivamente visita dei Templi dell’Umanità dedicati alla natura divina del genere umano: un libro tridimensionale che racconta la storia dell’Umanità attraverso molteplici piani di esistenza. Di particolare suggestione il Tempio sotterraneo, considerato una vera e propria opera d’arte, ricco di sale artisticamente e spiritualmente decorate.

12.30 dopo la visita trasferimento a Castellamonte e pranzo al ristorante Tre Re – menù tre portate, bevande incluse ½ acqua, ¼ vino, caffè

15.00 – 15.20 dopo il pranzo trasferimento a San Giorgio e visita della tenuta Fonte Cuore.

15.30 Visita Fonte Cuore - risale al medioevo questo cascinale splendidamente conservato – bellissima la meridiana planetaria sulla facciata –, che ospita da un decennio la tenuta Fonte cuore. Comprende vigneti e cantina, fattoria didattica e parco delle biodiversità. Davvero un bel progetto quello realizzato dalla coppia Maria Luisa Monticelli e Stefano Desideri, tutti e due provenienti da altri settori ma che sono stati conquistati dalla bellezza di questo territorio.
I loro vini rispecchiano la loro passione .. a iniziare ovviamente da quelli a base erbaluce: Erbaluce di Caluso DOCG Spumante Pas Dosé, profumato e intenso (fanno anche un Extra Brut uvaggio di vari vitigni a bacca bianca e un Rosato Extra Brut da uve rosse), due versioni ferme, il base e l’Etichetta Oro, da uve selezionate, per finire con un Passito tutto morbidezza e armonia. Molto interessanti anche i vini rossi: il Canavese Rosso, il Principe, da uve merlot, e il Nebbiolo. Dopo la visita, degustazione dei vini abbinati a piatti cucinati e raccontati da Chef Roberto Marchello, titolare del ristorante Tre Re di Castellamonte.

19.00 – 19.20 circa : trasferimento dalla Tenuta a Rivarolo Canavese e fine del tour.

 

Costi a persona 340 Euro

La quota comprende: pranzi/cene/degustazioni, biglietti di ingresso, n.1 notte e colazione

La quota non comprende: trasferimento in bus da quotare in base al numero dei partecipanti, tutto quanto non espressamente indicato

 

INFORMAZIONI & PRENOTAZIONI

Pronto Tours

www.prontotours.com

cell.+39-3929434144

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

GALLERIA IMMAGINI 

 

 

 

Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più